FIA e FIM unite per lavorare sulla sicurezza dei circuiti in comune a F1 e MotoGP

La FIA ha annunciato di aver collaborato con l’ente governativo delle corse motociclistiche FIM per migliorare la sicurezza del mondo dei motori.

I due enti, FIA e FIM, hanno già lavorato su una nuova vernice standard che verrà implementata su circuiti che includono aree come i limiti della pista, i cordoli e le vie di fuga in asfalto.

La vernice è stata progettata per soddisfare una serie di criteri, tra cui “proprietà di attrito e visibilità in una varietà di condizioni“.

Funzionerà costantemente sia in condizioni di asciutto che sul bagnato e assicurerà che il rischio di incidenti si riduca in caso di improvvisa perdita di aderenza. 

Il design del nuovo standard di verniciatura è stato descritto come il primo di molte iniziative su cui la FIA e la FIM lavoreranno insieme per migliorare la sicurezza negli sport motoristici.

Il presidente della FIA, Jean Todt, ha dichiarato:

“Mi fa molto piacere accogliere questa collaborazione con la FIM su una serie di progetti sulla sicurezza. Unendo i nostri due organi di governo sulla sicurezza, possiamo far avanzare gli standard per tutte le forme di sport motoristici in tutto il mondo”.

I due organi del motorsport lavoreranno nuovamente insieme andando avanti su “una serie di progetti di ricerca relativi a circuiti e dispositivi di sicurezza della concorrenza“.

Il presidente della FIM, Jorge Viegas ha aggiunto:

“La FIM e la FIA condividono i circuiti di tutto il mondo. Un approccio collaborativo agli standard di sicurezza che non solo semplificherà il processo per l’industria, ma garantirà anche il massimo livello di sicurezza per i piloti”.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noidi tutto il mondo”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.