Formula 1 | Toto Wolff: “La morte di [Niki] Lauda lascia un vuoto incolmabile”

Dopo aver appreso della scomparsa del campione del mondo e del presidente non esecutivo della Mercedes, Niki Lauda, Toto Wolff, team principal del team tedesco ha commentato la notizia dicendo semplicemente “ha lasciato un vuoto nel motorsport”

Come tristemente annunciato, Niki Lauda è deceduto all’età di 70 anni, dopo mesi di problemi di salute legati ai polmoni (nell’estate del 2018 ha subito un trapianto), che lo hanno tenuto lontano anche dal paddock di Formula 1 e dai box Mercedes in cui era di casa, al fianco proprio di Toto Wolff.

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, ha commentato la notizia dichiarando:

“Prima di tutto, a nome della squadra e di tutto a Mercedes, desidero inviare le nostre più sentite condoglianze a Birgit, ai figli di Niki, alla sua famiglia e agli amici intimi”, ha detto Wolff.

“Niki rimarrà sempre una delle più grandi leggende del nostro sport – ha unito eroismo, umanità e onestà dentro e fuori la cabina di pilotaggio. La sua scomparsa lascia un vuoto in Formula 1. Non abbiamo appena perso un eroe che ha messo in scena la rimonta più straordinaria mai vista, ma anche un uomo che ha portato preziosa chiarezza e candore alla moderna Formula 1”.

Continuando a parlare di Niki Lauda, Toto Wolff ha specificato che sarà difficile, o meglio, impossibile sostituire l’ex pilota austriaco all’interno del team:

Ci mancherà molto come nostra voce di buon senso”, ha detto Wolff. “Anche il nostro team Mercedes ha perso una luce guida.

“Come compagno di squadra negli ultimi sei anni e mezzo, Niki è stato sempre brutalmente onesto e assolutamente leale, è stato un privilegio considerarlo tra la nostra squadra e passare a testimoniare quanto significasse per lui far parte del successo della squadra. Ogni volta che camminava per Brackley e Brixworth, o pronunciava uno dei suoi famosi discorsi motivazionali, portava un’energia che nessun altro poteva replicare”.

“Niki, sei abbastanza insostituibile, non ce ne sarà mai un altro come te. E ‘stato un onore chiamarti nostro Presidente – e il mio privilegio chiamarti amico mio.”

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sulla Formula1 per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Translate»
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.