Formula E | E-Prix di Berna: Per Pascal Wehrlein la stretta natura del circuito potrebbe causare una bandiera rossa

Pascal Wehrlein della Mahindra Racing è convinto che il circuito di Berna, sede del Bern E-Prix di questo fine settimana, possa potenzialmente causare una bandiera rossa, data la sua natura ristretta. 

Sostituendo l’E-Prix di Zurigo che ha fatto il suo debutto in calendario nella quarta stagione, il circuito di Berna presenta 14 curve e numerosi cambi di dislivello, che si estendono per 2.750 km in tutta la capitale svizzera.

Esaminando il circuito, Pascal Wehrlein crede che ci siano un certo numero di sezioni sulla pista in cui solo una macchina sarà in grado di passare alla volta, con un incidente in suddetta sezione molto probabilmente risultante in una bandiera rossa:

“Vivendo in Svizzera, Berna si sente come una seconda gara di casa anche se Berlino è stato effettivamente il mio E-Prix a casa”.

“Penso che ci siano alcuni punti sulla pista di Berna che sembrano davvero stretti dove una sola auto può entrare in una volta, il che potrebbe causare una bandiera rossa in caso di incidente, ma nel complesso il design è una combinazione di salite, discese, veloci e sconnesse!”

“La pista è ancora relativamente stretta, ma ci sono alcune opportunità per il sorpasso: se riusciamo a ottenere i dettagli corretti, potremo essere in una posizione di forza”.

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Translate»
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.