GP Abu Dhabi: Hamilton ultimo poleman stagionale, Verstappen davanti le Ferrari

L’ultimo poleman della stagione è Lewis Hamilton, che ha fatto registrare il giro più veloce nelle qualifiche del GP di Abu Dhabi, davanti al compagno di squadra Valtteri Bottas, che verrà penalizzato.

Con lo sconto della penalità di Valtteri Bottas, Max Verstappen partirà al fianco del 6 volte campione del mondo nel GP di Abu Dhabi, mentre la Ferrari monopolizzerà la seconda fila.

Q1

Le qualifiche a Yas Marina potrebbero essere le ultime di Nico Hulkenberg e Robert Kubica in Formula 1, che scendono in pista con Renault e Williams.

Mentre Sebastian Vettel è sceso in pista per ultimo Albon ha fatto registrare il tempo più veloce seguito da Raikkonen e Magnussen, ma quando arriva all’ultima curva pronto per lanciarsi nel suo giro veloce va in testacoda sul rettilineo, mentre al suo fianco transitava Lewis Hamilton che ha fatto registrare il tempo più veloce di 1:36.231.

Durante il Q1 oltre al testacoda del tedesco della Ferrari, l’azione in pista è stata di normale amministrazione, con le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas che si sono scambiati più volte la leadership del monitor dei tempi.

Mentre da Segnalare anche un unsafe relase per la Toro Rosso di Daniil Kvyat che ha chiuso in pit-lane la Haas di Romain Grosjean che ha prontamente evitato il contatto che avrebbe causato la fine della sessione per entrambi

Al termine del Q1 gli eliminati dal ventesimo al sedicesimo posto sono stati: Robert Kubica, George Russell, Kimi Raikkonen, Antonio Giovinazzi e Romain Grosjean e con ciò il pilota inglese della Williams chiude la stagione in vantaggio rispetto al pilota polacco sulle qualifiche con un netto 21-0.

Q2

La seconda manche inizia con l’uscita in pista di Alexander Albon e di Kevin Magnussen, che montano gomme medie, così come la Red Bull e la Mercedes, mentre la Ferrari nel primo stint è scesa in pista con le gomme soft.

Dopo il primo tentativo, Lewis Hamilton si mette in testa al monitor dei tempi su gomma media con il tempo di 1:35.634, mettendosi alle spalle dopo il primo tentativo su gomma soft Leclerc e Vettel.

GP Abu Dhabi, Mercedes: Bottas partirà dal fondo della griglia

Valtteri Bottas nonostante partirà dal fondo della griglia per aver montato una nuova power unit, è sceso in pista su gomme soft e al suo primo tentativo si inserisce alle spalle del suo compagno per soli 0.040s.

La Ferrari cambia strategia con Charles Leclerc nell’ultimo giro, facendogli montare la gomma media con la quale chiude il giro portandosi in testa sul monitor dei tempi con il tempo di 1:35.543. Così nel Team di Maranello si diversifica la strategia in gara, con il tedesco che partirà su soft.

Gli esclusi del Q2 sono stati in ordine dal quindicesimo all’undicesimo: Kevin Magnussen, Daniil Kvyat, Lance Stroll, Pierre Gasly e Sergio Perez.

Q3

Nel primo tentativo delle qualifiche, i primi a scendere sono stati Carlos Sainz, Lando Norris, Lewis Hamilton, Valtteri Bottas, Sebastian Vettel e Charles Leclerc, con la Mercedes che da la possibilità al finlandese di provarci nonostante la penalità.

Dopo il primo tentativo nel Q3, il pilota che ha fatto registrare il tempo più veloce è stato Lewis Hamilton girando in 1:34.828, seguito da Max Verstappen su Red Bull a 0.311s, Valtteri Bottas, Charles Leclerc e Sebastian Vettel.

Nel secondo e ultimo tentativo valido per la conquista dell’ultima pole position della stagione, con un grande colpo di scena Charles Leclerc prende la bandiera a scacchi e non può migliorare il suo giro.

Mentre Lewis Hamilton chiude in testa e si prende la pole position, mentre Valtteri Bottas si prende momentaneamente la seconda posizione, che passerà a Max Verstappen qualificatosi terzo.

Alle spalle della Red Bull si trova Charles Leclerc davanti a Sebastian Vettel, con Alexander Albon, Carlos Sainz, Lando Norris, Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo.

LA CLASSIFICA COMPLETA

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.