GP Abu Dhabi, qualifica: La conferenza dei primi tre e Leclerc

Nell’ultima qualifica dell’anno del GP di Abu Dhabi, il più veloce è stato Lewis Hamilton, seguito dal compagno di squadra Valtteri Bottas e dal pilota della Red Bull Max Verstappen.

Nonostante la seconda posizione conquistata in pista durante la qualifica del GP di Abu Dhabi, Valtteri Bottas non scatterà dalla prima fila, ma dall’ultima al fianco di Robert Kubica, per aver montato una nuova power unit.

Ed è proprio il pilota finlandese della Mercedes a giudicare la sua giornata come positiva, per il risultato ottenuto in pista:

GP Abu Dhabi: Hamilton ultimo poleman stagionale, Verstappen davanti le Ferrari

“Possiamo dire che sia stata una giornata positiva. Ieri avevamo un buon passo nella simulazione di gara, facevo un po’ più fatica. Lewis si è meritato la pole, partirò ultimo a causa della penalità e dovremo trovare uno spirito combattivo in vista di domani. Al podio ci credo, di solito la domenica è meglio del sabato per noi”.

Mentre il poleman Lewis Hamilton, non può che non mostrare felicità per essere ritornato sulla prima piazzola della griglia di partenza dopo tanto tempo, e per questo obiettivo ha ringraziato tutti i membri del team:

“Ci ho messo tanto a tornare in pole, abbiamo continuato a provarci e i ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro. Ieri abbiamo vissuto tanti alti e bassi, gli ingegneri sono stati fantastici, ci sono tanti britannici ad Abu Dhabi, è un pubblico favoloso”.

Orari della diretta Sky e Tv8 del Gran Premio di Abu Dhabi

Non molliamo mai, c’è sempre margine di miglioramento. C’è stata tanta crescita nel coro della stagione. Anche io sono cresciuto tanto, anche per noi piloti: cerchiamo dei minimi margini, anche Vallteri è stato molto rapido. È il culmine di una bellissima stagione, sono contento di aver reso tutti fieri oggi”.

Max sta continuando a guidare bene, non vedo l’ora di combattere con lui”.

Ed è proprio Max Verstappen che si è qualificato terzo, ma partirà al suo fianco, proprio per battersi con il sei volte campione del mondo di Formula 1, che commenta la sua prestazione:

“Oggi abbiamo ottenuto il miglior risultato possibile, le abbiamo provate tutte e nel complesso sono abbastanza contento. Mi sarebbe piaciuto ottenere la pole o battere almeno Valtteri… Vedremo domani”.

Mentre Charles Leclerc, che ha terminato in quarta posizione, senza avere possibilità di migliorarsi, dopo che il suo secondo tentativo non è iniziato per aver preso la bandiera a scacchi, ma inizierà il Gran Premio in terza posizione, alle spalle di Lewis Hamilton, ha dichiarato:

“Non so come sia possibile. Il terzo posto era possibile, sono contento del mio primo tentativo. È un grande peccato. Ho fatto il run con le Soft in Q2, mi sentivo bene con la macchina ed è andata bene con le Medium. La vittoria può essere alla portata, darò tutto alla partenza Voglio il terzo posto nel campionato, per ottenerlo devo vincere. Sono fiducioso sulle Hard, tutto può succedere”.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.