GP Giappone, Pirelli: Le mescole scelte dai piloti per il weekend asiatico

La FIA ha comunicato a Pirelli il numero di set di pneumatici e mescole scelti da ciascun pilota per il GP del Giappone.

Come da regolamento, due settimane prima di ogni weekend, la FIA comunica al fornitore unico di pneumatici Pirelli, le mescole che i team e i piloti scelgono. Da esse si possono dedurre le possibili strategie per il GP del Giappone.

CLASSIFICA PILOTI E COSTRUTTORI 2019

Dai set di mescole scelte dai team e dai piloti, salta subito all’occhio la diversità dei numeri di set di medium e soft, tra la Mercedes e la Ferrari con lo stesso numero della Red Bull.

La Mercedes, come Ferrari, Red Bull e la maggior parte dei team, ha deciso di portare un solo set di gomme hard, che difficilmente utilizzeranno dal venerdì al sabato, ma potrebbero essere impiegate in gara a seconda della strategia.

Passando alle medium e alle soft, la Mercedes ha deciso di portare per entrambi i piloti 4 set di medium e 8 set di soft, mentre la Ferrari e la Red Bull porteranno per i loro piloti 3 set di medium e 9 set di soft, per una strategia più aggressiva in qualifica e in gara.

La scelta più conservativa, portando 2 set di hard e “solamente” 2 set di medium, è stata quella dei piloti della Racing Point, Lance Stroll e Sergio Perez, insieme al pilota della Williams George Russell.

Le scelte più aggressive sono dei piloti della Renault, con Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo che porteranno al GP del Giappone 10 soft insieme ai piloti Haas Romain Grosjean e Nico Hulkenberg, che hanno attuato la stessa strategia.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Translate»
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.