GP Gran Bretagna, FP2: Stroll davanti, sottotono le Mercedes

Le FP2 del GP di Gran Bretagna a sorpresa vedono Stroll davanti a tutti con 1:27.274 precedendo Albon e Bottas.

In queste caldissime FP2 del GP di Gran Bretagna troviamo una inusuale top ten. Infatti, a chiudere i primi 10 sono Leclerc, Hamilton, Sainz, Hulkenberg, Gasly, Ricciardo e Raikkonen.

Dopo la brutta notizia che ha colpito il paddock e in modo particolare Sergio Perez, trovato positivo al COVID-19, il week end inglese procede normalmente. Il semaforo, quindi, è diventato verde alle 16.00 ora locale ed il primo a scendere in pista è stato l’australiano Daniel Ricciardo.

Anche questa libera è notevolmente condizionata dalle alte temperature climatiche. La prima mezzo’ora di sessione, è stata dedicata ai run con gomme medie e dure e ha visto Bottas davanti a tutti con il tempo di 1:27.731 con gomma media. Subito dopo Albon a +0.135 e terza l’altra Mercedes di Hamilton a tre decimi dal compagno di squadra.

GP Gran Bretagna: Hulkenerg sostituirà ufficialmente Perez in Racing Point

Ancora problematico questo venerdì per Sebastian Vettel che, dopo aver saltato l’intera prima libera per un problema all’intercooler, è dovuto rientrare in pit lane per un problema alla pedaliera per la sostituzione.

A circa tre quarti d’ora dal semaforo verde, molti team iniziano la simulazione qualifica montando le gomme soft sulle monoposto. Il primo pilota a segnare un tempo interessante è stato Albon su Red Bull che con 1’27″364 si porta davanti a tutti.

Subito dopo, Lance Stroll con La Racing Point si prende la leadership con gomma media facendo segnare un tempo di 1:27.274.

Proprio Albon, a 44 minuti dalla fine, perde il controllo della sua vettura innescando un effetto pendolo andandosi a schiantare contro le barriere di protezione. Per lui sessione finita e subito esposta la bandiera rossa che è rimasta fuori per oltre 10 minuti.

A poco meno di mezz’ora dal termine invece, rientra in pista Sebastian Vettel con gomme soft. Purtroppo per lui la simulazione passo gara si rivela disastrosa considerando il distacco di 1 secondo dal suo compagno Leclerc.

LA CLASSIFICA

Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Translate»
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.