GP Messico, conferenza stampa parte 1: Hamilton – Vettel

Nella conferenza stampa del GP del Messico Hamilton si sfoga e fa chiarimento sulle sue dichiarazioni postate sui social riguardo il suo stato d’animo non ottimale

In questa conferenza stampa del GP del Messico, dove si è ben poco parlato di Formula 1, Lewis Hamilton fa chiarezza su quanto detto sui suoi canali social sul suo malessere causato dal tema inquinamento. Il britannico ha così commentato i suoi post:

Orari diretta e differita Gran Premio del Messico

Il momento difficile di cui parlavo nel post? Guardavo un documentario e con tristezza vedevo che ci sono cose che sottovalutiamo e volevo comunicare quello che sta succedendo. Entro fine anno farò in modo di non permettere a nessuno di portare a casa mia plastica. Sto cercando di fare tanti cambiamenti nella mia vita.”

“Il messaggio sul mollare tutto? Sono umano e ho degli alti e bassi, non ho cercato di dire chissà cosa. In quel momento non provavo le migliori sensazioni e magari non tutti lo hanno capito. “

GP Messico: Aggiunta una terza zona DRS

Le critiche? Non passo molto tempo a leggere i commenti. E’ giusto che ognuno abbia le sue opinioni e cerco di non farmi colpire in modo negativo su queste cose. Ho tante persone grandiose attorno a me, dal team alla famiglia e fino a quando ci sono loro accanto a me non m’interessa del resto

Anche Vettel ha interpretato il caso Hamilton, schierandosi dalla parte del pilota Mercedes. Inoltre Vettel ha commento il week end passato in Giappone non nascondendo la sua delusione e infine non ha nascosto le difficoltà che potrebbe incontrare Ferrari nonostante un pacchetto aerodinamico efficiente portato qui. Queste sono le parole del tedesco:

GP Messico, anteprima Ferrari, le parole di: Binotto, Leclerc e Vettel

“Non sono attivo sui social media e quindi non seguo Lewis, ma saremmo ignoranti se non ci preoccupassimo del tema dell’ambiente. Viaggiare fa parte del nostro lavoro, ma la F1 deve mandare un messaggio forte. Chiunque può fare qualcosa, anche di piccolo. Il cambiamento può esserci e spero arrivi presto

La pole a Suzuka? Non ho avuto tempo per godermela. Prima le qualifiche non sono andate nel modo giusto. Peccato per la gara, poteva andare meglio. Come andrà in Messico? Non è una di quelle piste dove l’efficienza conta più di tanto e la nostra è una macchina efficiente. Vedremo come gestire le zone più tortuose

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Translate»
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.