Hulkenberg in trattativa con Alfa Romeo, mentre la Williams si allontana

Nico Hulkenberg ha rivelato di essere in trattativa con l’Alfa Romeo in merito a un sedile per il 2020 con il team, ma si è allontanato da una possibile trattativa con la Williams.

È stato recentemente annunciato che Hulkenberg ha perso il sedile Renault a favore di Esteban Ocon, ma con pochi posti vacanti rimasti sulla griglia di F1, al tedesco sono rimaste poche opzioni, tra cui l’Alfa Romeo.

Hulkenberg stava trattando con la Haas, fino al momento in cui il team ha annunciato il rinnovo di Romain Grosjean, completando così la line-up e lasciando vacanti solo i posti in Williams e Alfa Romeo.

La Red Bull chiude all’ipotesi Hulkenberg, mentre l’Alfa Romeo è un’incognita

Hulkenberg ha corso sia per la Williams che per l’Alfa Romeo in passato, con quest’ultima sotto le spoglie di Sauber nel 2013, e quando gli è stato chiesto se stava trattando con Alfa Romeo, ha detto:

“Beh, certamente, penso che sia abbastanza ovvio che sto parlando con loro. Ma vedremo dove ci porta”.

Hulkenberg ha anche affermato che si aspettava che il processo di ricerca di un sedile per il 2020 procedesse molto più velocemente di quanto non abbia fatto:

“Avrei pensato che le cose si sarebbero già spostate un po’ più velocemente, ma ora siamo a Suzuka e non ho ancora una risposta”.

“Cambia leggermente la prospettiva quando non hai la certezza del tuo futuro. Vedi le cose un po’ diversamente e forse le apprezzi di più. Per me, la situazione è quella che è. Non sono a disagio, devo dirlo”.

“In un certo senso, mi sento abbastanza bene e rilassato. Ho fatto quello che potevo”.

La Renault ha appiedato Hulkenberg per la sua negatività

Il tedesco ha anche respinto ogni possibilità di un ritorno alla Williams, la squadra per cui ha corso nel suo anno da rookie nel 2010.

“Non ci sono discussioni in corso. È una buona squadra, ovviamente è lì che ho iniziato la mia carriera nel 2010 e ancora prima ero un collaudatore lì. Ma non mi sento come se fossi la persona giusta per loro in questo momento”.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.