La Haas conferma Grosjean insieme a Magnussen per il 2020

Il team Haas di Formula 1 ha confermato di aver mantenuto Romain Grosjean per la stagione 2020 insieme a Kevin Magnussen. 

Grosjean è diventato un pilota Haas nel 2016, quando la squadra è entrata nello sport per la prima volta. Il futuro del francese è stato in dubbio nell’ultimo anno.

Tuttavia, il gruppo americano ha ora annunciato che manterrà Grosjean nella squadra con Magnussen, che era già stato assunto per la campagna 2020. 

La Haas ha vissuto una stagione difficile del 2019, poiché ha lottato con il suo ritmo di gara in molti eventi, nonostante abbia spesso mostrato una forte velocità nelle qualifiche. 

La decisione di mantenere Grosjean chiude anche un’altra porta in Formula 1 per Nico Hulkenberg, che lascerà la Renault alla fine dell’anno.

Il pilota francese, ha dichiarato:

“Ho sempre affermato che era mio desiderio rimanere con il team Haas F1 e continuare a sfruttare i risultati raggiunti dal team”.

“Essendo stato qui fin dall’inizio e visto il lavoro svolto sia da Gene Haas che da Guenther Steiner per renderlo competitivo, sono naturalmente molto felice di continuare a farne parte”.

“Finire quinto nel campionato costruttori la scorsa stagione, solo nel terzo anno di competizione della squadra, è stato qualcosa di molto speciale. Abbiamo avuto le nostre sfide in questa stagione, ma useremo sia l’esperienza dello scorso anno che quella di quest’anno per andare avanti nel 2020”.

“Non vedo l’ora di lavorare con Kevin (Magnussen) e l’intero team e continuare il nostro viaggio insieme”.

Il team principal Guenther Steiner ha aggiunto che l’esperienza e la continuità sono fondamentali per la crescita di Haas, il che l’ha portata a garantire la firma di Grosjean per il 2020:

“L’esperienza, e la necessità di essa, è stata una delle pietre miliari del team Haas F1, e con Romain Grosjean e Kevin Magnussen che correvano per il team nel 2020, continuiamo ad avere una gamma di piloti che ci offre una solida piattaforma per continuare la nostra crescita”.

“La loro comprensione di come lavoriamo come una squadra e la nostra conoscenza di ciò che possono offrire al volante, ci dà una preziosa continuità e una solida base per continuare a costruire il nostro team”.

“È stato un anno difficile per noi nel 2019 con le fluttuazioni delle prestazioni del VF-19, ma la nostra capacità di sfruttare le nostre esperienze combinate ci aiuterà a imparare, migliorare e andare avanti come unità nel 2020”.

La stagione 2020 sarà la nona stagione di Grosjean in Formula 1, e 11 anni dopo il suo debutto con la Renault verso la fine della campagna 2019.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Translate»
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.