La Mercedes rinnova la livrea della W11 per la lotta contro il razzismo

La Mercedes ha sorpreso mostrando una nuova livrea da utilizzare nel mondiale di F1 2020 sulla sua W11, dando risalto alla lotta contro il razzismo. 

La livrea della nuova Mercedes W11, lascia il suo argento distintivo per tingersi di nero, un messaggio potente che risponde sia all’appello di Lewis Hamilton, che a quello della Formula 1 stessa.

Le Frecce d’Argendo cambiano colore, in una mossa che va oltre l’iniziativa primossa dalla Formula 1 di “We race as one” di mettere adesivi con il simbolo dell’arcobaleno e un’hastag sull’auto. Il team di Lewis Hamilton ha cercato di rinnovare completamente la sua immagine per attirare l’attenzione in pista e gridare a gran voce il suo nuovo scopo.

La F1 lancia l’iniziativa WeRaceAsOne per affrontare il razzismo e la disuguaglianza

“Vi presentiamo la nostra nuova livrea per il 2020. La promessa di migliorare la diversità della nostra squadra e del nostro sport e un segno dell’impegno della squadra nella lotta contro il razzismo e la discriminazione in tutte le sue forme”, ha pubblicato il team sui suoi social media.

Il team è consapevole della disuguaglianza esistente, poiché rappresenta il 3% del numero di lavoratori appartenenti a gruppi di minoranze etniche all’interno della sua struttura. 

Markus Schaefer, membro del consiglio di amministrazione di Daimler AG, ha sottolineato il coinvolgimento di Mercedes nella lotta contro il razzismo e il suo ruolo di oratore contro questo flagello della società:

Hamilton crea la “The Hamilton Commission” per battere il razzismo nel motorsport

Alla Mercedes sappiamo che la forza della nostra organizzazione risiede nella diversità delle nostre persone e siamo orgogliosi di essere in grado di utilizzare una delle nostre piattaforme globali più importanti per dimostrare il nostro impegno per questo principio fondamentale della nostra società e della nostra attività“.

Toto Wolff, team principal del team, a sua volta, sulla questione ha detto, parlando al sito ufficiale del team: “Il razzismo e la discriminazione non hanno posto nella nostra società, nel nostro sport o nella nostra squadra: questa è una convinzione fondamentale in Mercedes“. 

“Desideriamo usare la nostra voce e la nostra piattaforma globale per parlare di rispetto e uguaglianza e le Frecce d’Argento gareggeranno in nero per l’intera stagione 2020 per mostrare il nostro impegno per una maggiore diversità all’interno del nostro team e del nostro sport”.

Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Translate»
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.