Le condizioni di Juan Manuel Correa post incidente a Spa, F2

Juan Manuel Correa è destinato a rimanere in terapia intensiva per tutto il lunedì al fine di consentire ai chirurghi di monitorare le sue condizioni.

Correa è stato coinvolto nell’incidente ad alta velocità in Formula 2 nella giornata di sabato in Gara 2 sul circuito di Spa-Francorchamps, incidente che ha provocato la morte di Anthoine Hubert.

Correa, 20 anni, ha riportato fratture multiple alle gambe, oltre a una lieve lesione alla schiena, ed è stato operato all’ospedale di Liegi.

Nelle prime ore di lunedì mattina è stato rilasciato un aggiornamento relativo alle condizioni di Correa:

“Juan Manuel rimane in condizioni stabili dopo un lungo intervento chirurgico per riparare le fratture di entrambe le gambe.

Juan Manuel rimarrà in terapia intensiva per almeno altre 24 ore per garantire che le sue condizioni possano continuare a essere monitorate dal suo team chirurgico.

I suoi genitori sono al suo capezzale e possono confermare che è pienamente consapevole degli eventi accaduti al Circuit Spa-Francorchamps di sabato e stanno fornendo supporto e conforto al figlio che è completamente sopraffatto dalla tristezza.

Juan Manuel invia i suoi migliori auguri e preghiere ad Anthoine Hubert e alla sua famiglia.

Juan Manuel e la sua famiglia sono molto grati a tutti i fan per i messaggi che esprimono la loro preoccupazione.

Una volta stabilizzati i suoi infortuni, i medici determineranno quando potrà essere trasferito negli Stati Uniti tramite un’eli ambulanza per proseguire con un programma di riabilitazione molto lungo”.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sulla Formula1 per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi