Montezemolo: “Lewis è un grande, mi piacerebbe vederlo in Ferrari”

Lewis Hamilton ha conquistato, lo scorso weekend, il suo sesto titolo mondiale e Luca Cordero di Montezemolo, ex presidente Ferrari, ha dichiarato tutta la sua stima verso l’inglese.

Solo Michael Schumacher è riuscito a conquistare 7 titoli iridati, uno in più di Hamilton, e l’ex presidente Ferrari, sottolinea la capacità del pilota inglese di adattarsi ad ogni tipo di circuito, sia come stile di guida, sia come modo di lavorare:

Hamilton ammette che: “Sto lavorando ad un capolavoro”

“In primo luogo, ammiro il suo comportamento sempre sportivo dentro e fuori dalla pista, è molto veloce sa usare la macchina e le gomme in modo intelligente, personalmente mi sarebbe piaciuto vederlo in Ferrari”.

Inoltre, ha inserito Lewis nella lista delle grandi leggende della Formula 1 insieme ad Ayrton Senna, Michael Schumacher, Niki Lauda, Juan Manuel Fangio, Jim Clark e Jackie Steward, dichiarando:

“E’ un pilota che entra nella leggenda della Formula 1, l’anno scorso ha vinto nonostante la sua monoposto, in alcune gare, non era la migliore. Lo abbiamo inserito tra i numeri 1 di questo sport”.

Montezemolo ha anche ricordato che Niki Lauda ha giocato un ruolo fondamentale per la firma di Hamilton con il team di Brackley, con il quale ha vinto cinque titoli:

“Lewis è un grande, penso che la sua vittoria darà un grande piacere al mio amico Niki, che sarà soddisfatto, perché è stato lui a portarlo in Mercedes”.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi