Norris: “Ho ammirato Hamilton fin da bambino”

Il pilota della McLaren Lando Norris ha parlato con ammirazione del connazionale Lewis Hamilton, che ha vinto il suo sesto campionato mondiale di piloti lo scorso fine settimana negli Stati Uniti.

Lando Norris ha descritto come ha supportato la McLaren quando Lewis Hamilton ha corso per il team di Woking, dove l’inglese si sta godendo la sua stagione da rookie in Formula 1:

“Era sempre un ragazzo che guardavo da giovane, da quando avevo sei o sette anni. Ho guardato e supportato la McLaren, e Lewis stava guidando per loro”.

“È uno dei ragazzi che ho guardato da allora, e sono molto contento per lui. È il secondo pilota ad arrivare a sei mondiali, solo Schumacher ha fatto meglio, quindi penso che abbia dimostrato quanto sia bravo un pilota che è, uno dei migliori in assoluto”.

Norris ha aggiunto che la corsa al successo di Hamilton è stata aiutata dalla forza della Mercedes nell’era turbo-ibrida, ma non pensa che di ciò dovrebbe essere tenuto conto per sminuire le qualità di Hamilton:

Norris contro Villeneuve, “Bugia che con i simulatori assumiamo più rischi in pista”

“In un certo senso, alcune cose sono state più facili che in altri campionati. In altre categorie, l’unica differenza sta nel modificare l’assetto del pilota, in Formula 1 ci sono differenze molto più grandi”.

“[Lewis], ha fatto molto bene, penso che abbia battuto il suo compagno di squadra ogni anno che è stato in Formula 1 a parte uno. Si è unito alla McLaren e ha quasi vinto nella sua prima stagione. Ma per me non c’è nessuna possibilità di vincere alla mia prima stagione”.

“Si è sempre messo nella posizione giusta con le squadre e tutto il resto, il che gli ha permesso di arrivare a conquistare sei campionati del mondo”.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.