Per Daimler: “Mercedes merita un premio maggiore da Liberty Media”

Per Daimler, Mercedes merita più del 26% percento del premio in denaro che Liberty Media offre visti i 12 titoli mondiali conquistati.

Il presidente di Daimler, Ola Källenius, è in trattativa con Liberty Media per la distribuzione dei montepremi per il 2021, per ottenere di più per la Mercedes. Il produttore di proprietà Mercedes non accetta di ricevere solo il 26%, che è ciò che Liberty offre.

Con 12 titoli mondiali mondiali vinti, tra piloti e costruttori, i tedeschi si aspettavano di ricevere almeno il 32% del premio totale in palio.

Mercedes pretende più riconoscimenti nella Formula 1. Sebbene quest’anno la Ferrari non abbia vinto alcun titolo mondiale, il Cavallino sarà il team che riceverà il premio più consistente da parte di Liberty per la sua lunga esperienza e permanenza all’interno del campionato. Louis Camilleri e Mattia Binotto hanno pattuito di ricevere il 38% del montepremio.

Louis Camilleri: “La Ferrari manterrà il diritto di veto con il nuovo Patto”

Il fatto che la Ferrari prenda quasi il 40% della torta non fa assolutamente piacere a Mercedes. Källenius ha già espresso il suo disaccordo verso Liberty, poiché gli è stato offerto il 26% quando l’intera società si aspettava di ricevere il 32%.

Si vocifera che l’assenza di Toto Wolff in Brasile fosse collegata a negoziati con Liberty sulla continuità di Mercedes in F1. Parte del consiglio di amministrazione di Daimler era presente ad Abu Dhabi. Infatti, chi ha ritirato il premio Costruttori sul podio era Britta Seeger, membro del consiglio di amministrazione di Daimler AG. Sicuramente un segno che sottolinea l’intenzioni di Mercedes di continuare a correre nella massima categoria.

La volontà di continuare sembra esserci tutta. Resta soltanto che Källenius raggiunga un accordo con Liberty che li favorisce di più e in questo modo, Wolff potrà risultare più efficiente all’interno del team. Solo allora saranno in grado di essere più autonomi, considerando che attualmente Daimler contribuisce contribuisce con il 10% del suo budget, circa 36 milioni di euro.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.