Post morte di Hubert, Lewis Hamilton: “I fan non apprezzano il pericolo”

Anche il campione del mondo di Formula 1, Lewis Hamilton, ha reagito alla tragica notizia della scomparsa di Anthoine Hubert, dichiarando che i fans non apprezzano il rischio che i piloti corrono.

Anthoine Hubert, ha perso la vita nel tragico incidente di gara 1 di Formula 1 sul circuito di Spa-Francorchamps [leggi la notizia e vedi il video].

Proprio a proposito di ciò, Lewis Hamilton ha dichiarato che le sue “preghiere e pensieri sono oggi con te e la tua famiglia” e ha descritto il campione del 2018 di GP3 come un “eroe”.

Continuando, ha scritto sui suoi profili social: “Se uno di voi che guarda e si diverte con questo sport pensasse per un secondo che con ciò che facciamo siamo al sicuro (si sta sbagliando enormemente)”.

“Tutti questi piloti mettono la loro vita al limite quando scendono in pista e le persone devono apprezzarlo in modo serio perchè non è abbastanza apprezzato. Non dai fan né da alcune persone che lavorano effettivamente in questo sport”.

Infine, conclude con un pensiero per il giovane Anthoine Hubert: “Anthoine è un eroe per quanto mi riguarda, per aver corso il rischio e ha inseguito i suoi sogni. Sono così triste che sia successo. Solleviamolo e ricordiamolo. Riposa in pace fratello”. Queste le parole del quattro volte campione del mondo.

Nella giornata di domani, domenica 1 settembre 2019, la FIA ha deciso di sospendere la sprint race di Formula 2, in rispetto di Anthoine Hubert. Mentre l’appuntamento del Gran Premio del Belgio di Formula 1, sembra non aver subito variazioni.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sulla Formula1 per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Translate»
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.