Sainz: “Costruirò qualcosa di speciale con la Ferrari e sarò molto presente a Maranello”

Carlos Sainz afferma che proverà a costruire “qualcosa di speciale” quando sarà un pilota Ferrari dal prossimo anno.

Carlos Sainz sostituirà Sebastian Vettel in Ferrari nel 2021, poiché quest’ultimo ha confermato la scorsa settimana che avrebbe lasciato il gruppo italiano alla fine del 2020.

Il pilota spagnolo ha ottenuto il suo primo podio in Formula 1 nello scorso Gran Premio del Brasile e ha concluso al sesto posto nel mondiale piloti, aiutando la McLaren a raggiungere il suo miglior risultato nella classifica dei costruttori dal 2012.

Sainz: “Metterò il contratto con la Ferrari nel cassetto e darò il meglio per la McLaren”

L’attuale pilota della McLaren ha svelato che: “Sono stati felici per me. Si sono congratulati con me, mi hanno detto: Te lo meriti e sono sicuro che farai alla grande lì. Nel momento in cui ho sentito l’interesse della Ferrari per la mia assunzione per il 2021, sono andato direttamente da Zak. Ha avuto un feedback positivo in termini di ‘OK, ti faremo parlare con la Ferrari, restiamo in contatto per vedere come si sviluppa tutto'”.

“La chiave di questo processo è stata la chiarezza e l’apertura di tutte le parti coinvolte per realizzare ciò. Questo mi rende incredibilmente orgoglioso e il modo in cui tutto è stato gestito mi fa sentire molto felice e molto grato a Zak e al suo team”.

La Ferrari è alla ricerca del successo del campionato per la prima volta dal 2008 e avrà Carlos al fianco di Charles Leclerc, che si è unito al team di Maranello nel 2019.

Massa: “Sainz diventerà campione del mondo con la Ferrari”

Sainz afferma che la Ferrari capirà presto che è “estremamente laborioso” e che mirerà a raggiungere nuove vette di carriera nel team: “Troveranno un ragazzo estremamente laborioso, che andrà in Italia, trascorrerà molto tempo a Maranello, allo stesso modo in cui ho trascorso molto tempo alla McLaren”.

“Proverò a costruire qualcosa di speciale con la Ferrari, come ho provato a costruire qualcosa di speciale in McLaren. A parte questo, si spera che sia un pilota molto veloce e un ragazzo incredibilmente motivato che darà tutto per la Scuderia”.

Parlando di come ha festeggiato il passaggio alla Ferrari, ha detto: “Con le mie due sorelle e i miei due genitori, quel giorno abbiamo aperto una bottiglia di champagne. Abbiamo appena detto “evviva” e basta. Abbiamo cenato bene e ci è piaciuto. Stavo festeggiando con le persone che sono state qui tutto questo tempo, che è la mia famiglia. È stato un momento piuttosto emozionante e un giorno molto speciale”.

Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Translate»
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.