WEC, 6h Fuji: La Ferrari si aggiudica la prima fila

James Calado ed Alessandro Pier Guidi partiranno dalla prima fila della classe LMGTE Pro con la Ferrari in occasione della 6h di Fuji, valida come seconda prova del FIA World Endurance Championship, che si disputerà domani con partenza alle 11:00 ora locale.

L’equipaggio della Ferrari 488 GTE ha chiuso la sessione della 6h di Fuji in seconda posizione in virtù del crono di 1’37”397 ottenuto dalla media dei tempi realizzati da Alessandro Pier Guidi (1’37”292), che era sceso in pista per primo, e da James Calado (1’37”503) che ha completato il turno.

Appena 41 i millesimi che separano il duo della numero 51 di AF Corse dai poleman, Bruni-Lietz su Porsche. La Ferrari numero 71 di Davide Rigon e Miguel Molina ha invece concluso la qualifica al quarto posto, a 436 millesimi dal miglior crono.

Il primo ad attaccare i 4563 metri del tracciato giapponese è stato Davide Rigon (1’37”536) che ha poi ceduto il volante a Miguel Molina (1’38”048).

Terza casella in griglia per la più veloce delle 488 GTE iscritte in questa classe, la numero 83 di AF Corse. Qualificata da Nicklas Nielsen (1’37”944) e François Perrodo (1’39”756) la Ferrari ha ottenuto un tempo combinato di 1’38”850 che le consegna la terza piazza a 117 millesimi dalla pole, ottenuta da Keating-Fraga-Bleekemolen su Porsche.

Settima posizione per la gemella numero 54 di Fisichella-Flohr-Castellacci con i primi due impegnati nella sessione chiusa con 1’39”291. Quinta e sesta fila rispettivamente per le Ferrari di MR Racing e Red River Sport.

La prima ha visto Olivier Beretta e Motoaki Ishikawa siglare il tempo di 1’39”628 che le vale il decimo tempo, mentre la seconda ha avuto in Johnny Mowlem e Bonamy Grimes gli autori dell’undicesimo crono in qualifica con 1’39”889.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.