Binotto: “Vettel e Leclerc saranno liberi di battagliare in Ferrari nel 2020”

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto pensa che non sia ideale cambiare le politiche della squadra dopo quelle chiarite in Brasile, quindi nel 2020 i due piloti, Sebastian Vettel e Charles Leclerc, saranno liberi di battagliare in pista.

Binotto ha sottolineato il fatto che i piloti Ferrari si troveranno in una situazione differente rispetto allo scorso anno, entrambi i piloti saranno liberi di combattere, vista anche la buona stagione di Leclerc, e proprio del monegasco ha dichiarato:

“Charles ha sorpreso tutti, non solo me, ha dimostrato di sopportare al meglio la pressione, è bravo nei combattimenti, a correre e a difendere quindi sono molto felice di lui”.

Piero Ferrari: “Per vincere bisogna avere team e piloti al 100%”

“La sua stagione è stata eccezionale, 7 pole position, 2 gare vinte e ha concluso davanti a Sebastian in campionato, è un grande risultato”, ha poi aggiunto il leader del muretto Ferrari.

Il Team Principal, ha anche parlato della situazione all’interno del team:

Abbiamo appena finito la stagione e c’è tempo fino al GP d’Australia, ma quando abbiamo iniziato quest’anno la situazione era diversa, avevamo un pilota nuovo ed uno esperto, ma se si guardano le ultime gare abbiamo lasciato la libertà di combattere e penso che sarà così anche la prossima stagione”.

Louis Camilleri: “La Ferrari manterrà il diritto di veto con il nuovo Patto”

Il team principal del Cavallino non è soddisfatto della stagione appena conclusa, e sta già lavorando per affrontare al meglio la stagione 2020:

“Abbiamo fatto tutto il possibile, ma non è stato abbastanza, sappiamo che la nostra auto non è abbastanza veloce, e non ha una grande affidabilità, ma ora abbiamo un po’ di tempo e stiamo cercando di creare un’ottima base per l’anno prossimo e per essere una grande sfida per i rivali”.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.